AREA BASILICALE

2000 anni di storia dal paleocristianesimo all’età moderna

La ricchezza di emergenze culturali concentrata nell’area della basilica è completata dall’antistante struttura del battistero ottagonale (IV-V sec. d. C.), con vasca esagonale per il rito dell’immersione, eretto liturgicamente in asse rispetto all’abside e rigorosamente ad ovest per andare verso est, dove entrava la luce della salvezza. Esso, pur nella cornice scarnificata delle pareti, trasmette un’austera solennità, che si riscopre ogniqualvolta ancora adesso vi si battezza un neonato, sebbene con il rito attualmente in uso dell’infusione. Entrando dalla vicina porta meridionale nella cosiddetta Sudhalle ci sembrerà perciò naturale il percorso seguito dalle pecore pascenti in mosaico, che avanzano alla volta della chiesa: nuovi cristiani in cammino verso una nuova vita (IV-V sec. d. C.); inoltre vero e proprio concentrato di richiami alla resurrezione, assicurata dalla conversione cristiana, è il superbo pavone/fenice, che svetta risplendente delle tessere in oro del piumaggio (fine IV sec. d. C.).

La bellissima copertura e l’allestimento scelti hanno tanto valorizzato il certosino restauro compiuto sui mosaici,  che questo progetto  è stato insignito di diversi premi, anche internazionali.

Questo ha determinato la felice e ovvia decisione di estendere la stessa tipologia d’intervento ai resti dell’episcopio (V sec. d. C.), di una domus signorile con lacerti di affreschi (I sec. d. C.) e di una grande aula di rappresentanza absidata (inizi del IV sec. d. C.), in cui il mosaico a drappeggi e alcune decine di metri quadri -con soggetti animalistici e non- richiamano in senso stretto lo stile delle maestranze che avevano già operato nella realizzazione della pavimentazione teodoriana sud (nell’attuale basilica).

Da aprile a settembre: 9.00 – 19.00
Marzo e ottobre: 9.00 – 18.00
Da novembre a febbraio: 10.00 – 16.00 (sabato, domenica e festivi 9.00 – 17.00)
 1 Gennaio 10.00 17.00

Chiusure:

  • 25 dicembre pomeriggio
  • 6 gennaio dalle ore 14.00 alle 15.30 circa per la Benedizione dei Bambini
  • Tutte le domeniche dalle ore 10.00 alle 11.30
  • Durante tutte le cerimonie religiose parrocchiali non definibili a calendario (funerali, matrimoni o cerimonie particolari ) chiusura 30 minuti prima dell’inizio della cerimonia.

area basilicale

südhalle

battistero della basilica di santa caterina assunta